Il business digitale è cambiato enormemente negli ultimi anni e il “personal branding” (un marchio fondato sulla persona) comincia ad avere un ruolo fondamentale negli affari, avere un forte marchio personale conferisce maggiore credibilità al tuo nome e può migliorare la reputazione di qualsiasi attività commerciale associata.

Negli affari, la gente non compra prodotti, ma persone perciò dare l’idea di essere persone solari, affidabili, e professionali sarà fondamentale per fare colpo su un cliente, basti pensare alla pubblicità Nespresso che ha preso come testimonial George Clooney, un personaggio famoso prima di tutto, ma non solo, rappresente una persona di successo, seria, affascinante mai coinvolto in strani scandali come spesso succede nel mondo dello spettacolo, perciò è normale che una società importante per fare pubblicità si concentri su persone con questi pregi per colpire i possibili clienti.

Per questo è importante se si ha un profilo sui social media, e si è una persona collegata ad un’azienda è importante anche quando si scrivono post banali essere sempre educati, cordiali, magari dando consigli sugli affari, interagire con i clienti, rispondendo magari anche alla critiche, rimanendo sempre positivi senza creare un “distacco di notorietà” con il nostro pubblico che poi è la prima fonte del nostro successo e per questo va rispettato.