Non è un segreto che nell’era dei selfie un “social fotografico” piaccia molto alle gente vista l’affluenza che da qualche giorno pare abbia superato twitter per utenti attivi, Instagram sfonda quota 300 milioni con 100 milioni di utenti guadagnati solo quest’anno e Twitter pare fermo intorno ai 280.

L’annuncio è arrivato da uno dei co-fondatori, Kevin Systrom che al CnBc ha rivelato:  “Credo che sia difficile mettere a confronto Twitter e Instagram. Twitter ha un business più maturo. E’ quotato. Noi abbiano appena iniziato a monetizzare. Abbiamo molto da dimostrare prima di avere una valutazione di molti miliardi di dollari”.

E infatti non è una questione da poco visto che Twitter può vantare miliardi di ricavi e addirittura una quotazione in borsa a cui anche Instagram sta pensando, come sta pensando a come ampliare la pubblicità magari sotto forma di annunci che al momento non è disponibile e per le aziende rimane più come una vetrina per mostrare prodotti con foto accattivanti che una pubblicità vera e propria. Però la prima mossa nel breve termine sarà quella di eliminare i finti account e lo spam.