Big G parla e la rete si ferma e ascolta, Google Contributor, è l’ultima iniziativa che Google ha intenzione di lanciare per rivoluzionare la pubblicità online, pare infatti che Google AdSense sia ormai obsoleto per due motivi, il primo è una redditività non molto alta per chi gestisce il sito web, la seconda è la penalizzazione di un’esperienza online per un utente che si trova banner che spuntano da ogni parte della pagina.

Ma visto che la pubblicità spesso è l’unico guadagno di un sito web che non vende nulla ma magari fa solo informazione non gli si può assolutamente bloccare la pubblicità, per questo Google ha sviluppato Google Contributor, con il quale un utente può donare a quel sito da 1 a 3€ al mese, arrivato alla quota prestabilita il gestore di quel sito bloccherà la pubblicità.

E’ un’idea interessante che la rete sta già cominciando ad adottare soprattutto negli Stai Uniti, vediamo se e quando arriverà da noi come risponderà il pubblico dell’online, il cui maggior scopo è di fruire di contenuti online… Gratuitamente!